L’arrivo del nuovo anno porta con sé un nuovo inizio. Una pagina tutta bianca da scrivere, sulla quale mettere nero su bianco i nostri buoni propositi. Un anno nuovo ci offre infatti la possibilità di ricominciare. Di ripartire dal piede giusto. L’occasione perfetta per rimediare a certi sbagli e prendere nuove e giuste decisioni.

Giuste decisioni, anche per quanto riguarda il guardaroba dei nostri piccoli, e in particolare le loro scarpe!

Proviamo a stilare un vademecum insieme?

Ecco i nostri buoni propositi (validi per tutti i bambini) sulla scelta delle scarpine:

Nuove scarpe per i primi passi

Ne abbiamo già parlato precedentemente: le scarpe “riciclate” per i bambini non sono per forza da bandire ma preferibilmente da evitare per quanto riguardano i primi passi. Una tappa molto importante nella crescita dei bambini, che merita un paio di scarpine adatte e adeguate.

 

Qualità sopra ogni cosa

Anche l’occhio, certo, vuole la sua parte. E a volte, qualità ed estetica possono andare perfettamente a braccetto. Se però doveste mai trovarvi a dover scegliere tra i due, nessuna esitazione: la qualità dei materiali è assolutamente FONDAMENTALE per il confort e la sicurezza dei bambini.

 

Puntare sul Made in Italy

E se tra i buoni propositi del nuovo anno appena iniziato facessimo la promessa di sostenere il nostro Bel Paese? L’Italia è una nazione piena di eccellenza. Tra queste anche il grande savoir-faire per quanto riguarda la pelletteria, gli accessori e le varie calzature. Perché quindi andare a cercare altrove quando il proprio paese offre prodotti di altissima qualità?

 

L’importanza dei materiali

Non solo pelle, non solo nappa. Basta però che l’alternativa sia all’altezza. Nabuk, crosta, tela, vernice. Queste sono proposte altrettanto validi. L’unica cosa da tenere in mente sarà la morbidezza della scarpa soprattutto per quanto riguardano le scarpine primi passi. Il bambino dovrà sentirsi sicuro e a proprio agio per muovere i suoi primi passi in tutta sicurezza e in tutta libertà.

 

Comodità sì… anche per la mamma!

Quando valutate l’acquisto di una scarpina primi passi anche questo aspetto è importante. Quante “sudate” si fanno le mamme che cercano di infilare le scarpine al proprio bambino? Uno degli errori più comuni è quello di “avvitare” la scarpa al piede, rischiando così di fare molto male alla caviglia del bimbo in questione. Importantissima sarà quindi la costruzione della scarpa. Un’eventuale cerniera, un’apertura facile, una chiusura con strappo velcro o un bottone a pressione. Insomma, non dimenticate di valutare tutti questi piccoli dettagli che fanno parte, indubbiamente, di un accessorio di qualità.

 

Qui sotto, alcuni dei nostri modelli must-have di stagione (clicca sulle immagini per ritrovarli nel nostro e-shop)

 

polacchino-walkey-in-nabuk-colore-blu-e-giallo-ai-17polacchino-walkey-bimba-in-vernice-bordeaux-e-glitter-ai-17walkey-bimbo-sneaker-in-crosta-ai-17